3 motivi per cui il Pay Per Click dovrebbe essere parte del tuo marketing

1. Google crede nel Pay Per Click

Google è una delle aziende più grandi del pianeta. Perché? Merito della pubblicità. Nel 2003, i ricavi pubblicitari di Google sono stati 1,42 miliardi di dollari; Nel 2016 – 79,38 miliardi di dollari. Le entrate pubblicitarie rappresentano più del 90 % del fatturato totale di Google. Nel corso degli anni, Google ha incrementato sempre di più l’importanza degli annunci ppc nella SERP (risultati dei motori di ricerca). Negli ultimi tempi Google ha cominciato a rendere gli annunci PPC più simili a quelli organici, così facendo ha notevolmente aumentato  il click-through (CTR). Con il passare del tempo, è molto probabile che Google continuerà a modificare l’aspetto e la funzionalità del motore di ricerca per favorire gli inserzionisti.

 

2. Il Pay Per Click rende il tuo marketing agile e veloce

La maggior parte delle forme di marketing online e tradizionale richiede impegni a lungo termine e budget consistenti.  Una società con poca o nessuna presenza organica del motore di ricerca andrà immediatamente in cima al SERP, purché abbia un budget adeguato. Se la campagna non è in grado di soddisfare le aspettative, è possibile arrestare immediatamente, consentendo all’azienda di trasferire i fondi alle opzioni più efficaci o semplicemente mettere in pausa la campagna PPC per elaborare strategie di parole chiave e / o offerte più promettenti.

3. Il Pay Per Click ottimizza il tuo marketing attuale

Le campagne PPC coinvolgono una notevole quantità di test. Per ottimizzare le campagne vengono constantemente modificati i contenuti della pagine di destinazione, vengono modificate le parole chiave e molte altre variabili. I dati derivati ​​da questi test possono essere applicati ad altre campagne di marketing per ottenere un miglioramento sostanziale. Prendiamo come esempio una campagna Dem (Direct Mail Marketing) che continua a ripetere l’offerta A, ipotizziamo che un test PPC rivelerà che l’offerta B produce il doppio delle lead, la campagna dem A potrebbe essere modificata come la campagna B e potrebbe ottenere i medesimi risultati. Moltiplica questo esempio più volte al mese nel corso di un anno e un’azienda raddoppierà il numero  di contatti e relative vendite.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *